Laboratorio di comunicazione multimediale applicata al turismo

Obiettivi

Il corso vuole fornire agli studenti le competenze necessarie necessarie per comprendere il processo di trasformazione del dominio turistico in atto con l’avvento di Internet, comprendere come i sistemi multimediali possono aiutare a videnziare i sistemi turistici e garantire una maggiore presenza e costanza alla visibilità
In particolare si vogliono raggiungere i seguenti obiettivi nel sapere:

  • Conoscenza dei concetti di base e della terminologia specifica;
  • Conoscenza delle principali caratteristiche di strumenti e di tecnologie informatiche relative alla realizzazione di elaborati ipermediali;
  • Conoscenza di nuove forme di comunicazione

Contenuti del corso

Modulo 1: Concetti di base e terminologia specifica

Rivoluzione digitale: le discontinuità e le evoluzioni introdotte dai sistemi su Internet in relazione ai media tradizionali, con riferimento all’industria turistica. Le modalità e le condizioni con cui l’industria turistica può acquisire visibilità attraverso l’utilizzo di Internet. Comunicazione digitale ed analogica, editoria multimediale

Modulo 2: La Rete: funzionamento e servizi
Networking, tassonomia e topologia delle reti, canali e protocolli di comunicazione. I funzionamenti di Internet. Linguaggi per il Web, da HTML a XML.

Modulo 3: Internet ed il Web
Struttura logica e indicazioni operative della comunicazione multimediale. Servizi internet: Posta elettronica, Siti web, Mailing List, FTP. Studio di casi d’eccellenza nell’industria turistica. Analisi dei modelli di successo emergenti, nell’aggregazione all’interno di un unico sito/sistema di visibilità web, di soggetti diversi ma appartenenti a un unico sistema locale.

Modulo 4: Usabilità ed Accessibilità
Usabilità e Accessibilità come principi di base per la comunicazione multimediale. L’usabilità è definita dall’ISO (International Organisation for Standardisation), come l’efficacia, l’efficienza e la soddisfazione con le quali determinati utenti raggiungono determinati obiettivi in determinati contesti. In pratica definisce il grado di facilità e soddisfazione con cui l’interazione uomo-strumento si compie. L’accessibilità, in informatica, è la capacità di un dispositivo, di un servizio o di una risorsa d’essere fruibile con facilità da una qualsiasi tipologia d’utente.

Modulo 5: Web 2.0
Nuove forme di comunicazione. Si fornirà una panoramica su l’insieme di tutte quelle applicazioni on-line che permettono uno spiccato livello di interazione sito-utente (blog, forum, chat, sistemi quali Wikipedia, Youtube, Facebook, Myspace, Gmail, WordPress ecc.).

Modalità d’esame

Per sostenere l’esame è necessario:
1. Superare test di valutazione con domane a scelta multipla – per ogni modulo
2. Preparare una relazione di approfondimento selezionando tra gli argomenti trattati nei moduli. La relazione oltre a presentare l’argomento dovrà fornire casi di studio nel dominio turistico.

Date Trasmissione elaborati

Entro e non oltre il

  • 15 Maggio 2009
  • 30 Giugno 2009
  • 10 Settembre 2009
  • Ultima scadenza per tutti – 5 Ottobre 2009

Testi di Riferimento

Adottati // Consigliati

  • Paolo Paolini, Luca Mainetti, Davide Bolchini. Progettare siti web e applicazioni mobili. MCGrowHill, 2006.
  • A. Cederle, “Appunti di database management e e-commerce turistico”, Franco Angeli, Milano, 2005.
  • Materiali di studio messi a disposizione del docente nel corso delle lezioni e manuali on-line
  • Antonioli Corigliano Magda, Baggio Rodolfo “Internet & turismo. Tecnologie per competere”, EGEA, 2002.

Materiale Didattico

Advertisements